Notizie Recensioni Interviste Prima Pagina Materiali Perditempo

Recensioni Reviews

Scheda

Soggetto:

Peter Chiarelli

Sceneggiatura:

Peter Chiarelli

Regia:

Anne Fletcher

Prodotto da:

MANDEVILLE FILMS, TOUCHSTONE PICTURES

Distribuito da:

WALT DISNEY STUDIOS MOTION PICTURES, ITALIA

Edizione italiana:

DISNEY CHARACTER VOICES INTERNATIONAL, INC.

Dialoghi italiani:

LORENA BERTINI

Direttore del Doppiaggio:

CLAUDIA RAZZI

Assistente al doppiaggio:

FRANCESCA LUCCHESE

Fonico di doppiaggio:

ALESSIO MONCELSI

Fonico di mix:

EMANUELE LEOLINI

Supervisione artistica:

ROBERTO MORVILLE

Voci:

Sandra Bullock:

ROBERTA PALADINI

Ryan Reynolds:

MASSIMILIANO MANFREDI

Mary Steenburgen:

ANNA RITA PASANISI

Craig T. Nelson:

RODOLFO BIANCHI

Betty White:

GRAZIELLA POLESINANTI

Denis O'Hare:

DANILO DE GIROLAMO

dialoghi
italiani
5
direzione
del doppiaggio
5

Ricatto d'amore
(The Proposal, Usa 2009)

E’ sempre un piacere recensire una pellicola che ci ha fatto stare bene e  ci ha divertito senza riserve. E’ il caso di questo Ricatto d’amore (The Proposal) diretto con mano sicura da Anne Fletcher ed interpretato da due giovani attori bravi e simpatici come Sandra Bullock e Ryan Reynolds.
Margaret Tate (Bullock) è una insopportabile, spocchiosa e tirannica editor di una grande casa editrice americana. Bersaglio preferito delle sue vessazioni è il giovane Andrew Paxton, suo assistente, da tempo in attesa di una promozione e disposto per questo a subire ogni umiliazione da parte di Margaret. Il destino però sta per cambiare a suo favore: la tiranna è originaria del Canada e il suo permesso di soggiorno sta per scadere. L’unica soluzione è trovarsi un compagno americano da impalmare immediatamente, per ottenere la cittadinanza. Andrew, con riluttanza, acconsente, ma inizia a prendersi la sua rivincita, chiedendo a Margaret l’immediata promozione e costringendola a subire un week end in Alaska in visita alla sua bizzarra famiglia, che non aspetta altro di poter celebrare il matrimonio del ragazzo in quel paesaggio immacolato…Questa trama che potrebbe sembrare scontata, affidata ad un’abile e sensibile regista e con il supporto di protagonisti affiatati e caratteristi di prima classe, diventa una commedia praticamente per famiglie, garbata e divertente, che potrebbe avere tutte le carte in regola per diventare un classico moderno. La Bullock e Reynolds hanno alcune scene in coppia esilaranti (lo scontro tra i due in tenuta adamitica, lei che si accorge della sua naturale reazione maschile mattutina) e fanno faville. Uno stuolo di grandiosi caratteristi li attornia in una sarabanda di battute e situazioni irresistibili. I genitori di Andrew sono interpretati da due professionisti fantastici del calibro di Craig T. Nelson e Mary Steenburgen con sensibilità e dedizione. Una caratterista di lungo corso come Betty White cesella in modo indimenticabile il personaggio della nonna; il comico cubano Oscar Nunez ci regala un personaggio di spogliarellista maschile (a tempo perso anche ufficiale di stato civile) che è una vera delizia. Ad una commedia non si può proprio chiedere di più: sorrisi, lacrime e risate nascono spontanei durante la visione come nella migliore tradizione della commedia americana ed alla fine si esce dalla sala davvero soddisfatti. Una simile pellicola ha diritto ad un doppiaggio che ne preservi tutto lo humor, la perfezione della sceneggiatura e il ritmo delle battute. Questo è  proprio il nostro caso. La versione italiana di Ricatto d’amore, realizzata da Lorena Bertini, con la competente direzione di Claudia Razzi, vince su tutti i fronti. Curata dalla “Disney Character Voices” (il film è prodotto proprio dalla Disney con l’etichetta Touchstone) con la supervisione di Roberto Morville e l’assistenza musicale di Lorena Brancucci ed Ermavilo (in perfetto stile Disney), l’edizione sfodera un cast di professionisti del doppiaggio assolutamente degna degli attori originali.
Roberta Paladini è deliziosa nel dare la voce a Sandra Bullock, passando dai toni spocchiosi della prima parte a quelli buffi ed intereriti della seconda con grande talento. Simpaticissimo Massimiliano Manfredi quale voce di Ryan Reynolds, con una aderenza perfetta alle caratteristiche dell’attore e del suo personaggio. Abbiamo sempre avuto un debole sia per Nelson che per la Steenburger ed è quindi stata una delizia trovarli serviti al doppiaggio da due voci ugualmente care come Anna Rita Pasanisi e Rodolfo Bianchi. Le scene tra loro due sono molto belle e toccanti, recitate magnificamente. Una particolare menzione di merito va alla eccezionale nonna di Graziella Polesinanti, un grande talento vocale che va a braccetto con una attrice strepitosa come la White. Che altro aggiungere? Promossi tutti a pieni voti!

Nunziante Valoroso

Il punto di vista di...

Ho avuto il piacere di leggere l'articolo sul film the proposal di cui ho diretto il doppiaggio. Volevo ringraziare di cuore il nunziante valoroso per le belle parole espresse proprio sull 'edizione italiana, che mi hanno riempito di gioia e sono per me uno sprone a far sempre meglio. Il mio lavoro è meraviglioso e devo dire, lo è ancor di piu quando tutte le, chiamiamole, tessere, che compongono il mosaico, sono di pregio. quindi mi unisco ancora a voi nel ringraziare lorana bertini, che con gusto ha saputo mantenere e a volte a mio avviso anche valorizzare i dialioghi americani e tutto il cast del doppiaggio, che ha lavorato con grande passione e pazienza.Ringrazio anche il capo edizioni della buena vista, roberto morville, che mi ha lasciato "carta bianca ", dandomi la possibilità di scegliere liberamente e carlo carloni, direttore della dubbing brothers, che ci ha consentito di lavorare senza pressioni temporali o di altro tipo. Naturalmente anche la mia assistente francesca lucchese, che sa organizzare sempre al meglio e ha più pazienza di tutti nel sopportare e supportare me.Sono contenta che per una volta si parli anche del doppiaggio. Va bene anche male..stavolta è andata bene.. ma che almeno.. se ne parli!! Grazie ancora! Claudia Razzi

Claudia Razzi

aggiungi il tuo punto di vista

La redazione si riserva la facoltà di pubblicare i contributi inviati, fatto salvo ovviamente ogni diritto di replica.

 

 

 

Avvertenze legali ~·~ © 2005~2013 aSinc.it ~·~ Tutti i diritti riservati.